Museo di Shanghai

Museo di Shanghai

Il Museo di Shanghai fu creato nel 1952 e possiede una collezione di più di 120.000 pezzi, tra i quali troviamo oggetti in bronzo e ceramica, mobili, monete e timbri appartenenti a un periodo che copre più di 8.000 anni di storia.

Mostre

Il museo possiede un'estesa collezione esposta in diverse sale ordinate per tematica. Gli oggetti in mostra più interessanti sono:

  • Bronzi: Il museo alberga una vasta collezione di vasellame e di recipienti di bronzo risalenti al periodo tra il XVIII e il III secolo a.C.
  • Sculture: Più di 120 pezzi realizzati in bronzo, legno, fango e pietra creati tra il 465 e il 1644. Rappresentano un'importante testimonianza dell'arrivo del Buddismo in Cina.
  • Pittura: Attraverso i delicati tratti delle pitture antiche, è possibile contemplare le bellezze naturali e della vita silvestre cinese. 
  • Porcellana: Più di 500 esempi di delicata porcellana cinese illustrano 8.000 anni di storia del paese. 
  • Giada: Le pietre di giada hanno un significato importante nella cultura cinese. La collezione del museo ha più di 300 pezzi di grande valore artistico. 
  • Calligrafia: In Cina, la calligrafia è una delle espressioni artistiche più apprezzate. Nel museo, sono visibili diversi esempi creati con delicate pennellate. 

Vale la pena

Con una preziosa collezione composta da un'infinità di oggetti appartenenti a diversi periodi storici, il Museo di Shanghai è uno dei musei più importanti di tutta la Cina. Inoltre, l'ingresso è gratuito, per cui merita sicuramente una visita.

Orario

Tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00.

Prezzo

Ingresso gratuito.

Trasporto

Autobus: linee 6, 46, 71, 123, 574 e 934.
Metro: People's Square, linee 1, 2 e 8.